www.archeosub.it

HOME PAGE

FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA E ATTIVITA' SUBACQUEE

Il Commissario d'esame per l'Archeologia Subacquea.

Aggiornamento al 31 maggio 2000

News
Venezia e isole
Legislazione
Corsi & Convegni
Links
Architalia
Lavoro
Tecnica
Archeoforum
Federazioni
Triveneto - Adriatico
S.O.S.
F.A.V.V.
Archeopolis - servizi

REGOLAMENTO PER L'ISCRIZIONE ALL'ALBO COMMISSARI DI ESAME

 

 

ART. I

E' istituito dalla Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee l'Albo dei Commissari di Esame dei Corsi Didattici Federali per Istruttori.

Agli iscritti, la Federazione riconosce l'idoneità ad esercitare l'attività di Commissari di Esame, ai quali è demandata la responsabilità di valutare l'idoneità a svolgere l'attività didattica da parte degli allievi aspiranti istruttori nelle diverse qualifiche e gradi previsti dai regolamenti federali, presso i Sodalizi o Enti affiliati.

I Commissari di Esame, nell'esercizio delle loro funzioni, rispondono del loro operato al Consiglio Federale e al Comitato di Settore di competenza.

ART. 2

L'Albo, prevede per i Cornmissari di Esame, una qualifica nazionale. Per l'iscrizione all'albo, occorre partecipare a specifici corsi con giudizio finale.

 

ART. 3 - REQUISITI

Per essere anunessi ai corsi i candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti e documenti:

a) tesseramento in corso alla FIPSAS;

b) non aver riportato sanzioni disciplinari, come da Statuto Federale;

c) essere in possesso della qualifica di Istruttore e, se di imrnersione, di 3° grado;

d) aver partecipato con esito positivo ad un corso specifico.

I documenti di cui sopra devono essere presentati al Comitato di Settore di appartenenza prima dell'inizio del corso.

 

ART. 4 - ISCRIZIONE ALL'ALBO

L'iscrizione all'Albo ed il rilascio dell'apposita tessera avverranno in seguito a deliberazione del Consiglio Federale, su proposta del Comitato di Settore di competenza, in ordine alle risultanze degli esami, all'espletamento dei quali provvede apposita Commissione composta a norma del presente regolamento.

 

ART. 5 - CORSI DI ACCESSO ALLA QUALIFICA

I corsi di accesso alla qualifica sono nazionali e sono indetti dal Consiglio Federale su proposta dei Comitati di Settore di competenza, ai quali compete l'organizzazione degli stessi. I corsi devono essere tenuti da Dirigenti Federali i quali possono avvalersi della collaborazione di docenti esterni con particolari competenze negli argomenti in programma.

I corsi devono prevedere i seguenti argomenti

- disposizioni di legge in materia di organizzazione dello sport,

- carte federali;

- teoria della comunicazione;

- psicologia dell'apprendimento;

- organizzazione e gestione dei gruppi;

- criteri e modalita di valutazione.

 

Sia il programma del Corso che la Commissione di Esami devono essere ratificati dal Consiglio Federale.

Al termine del Corso sono previsti esami, ai quali potranno partecipare solo coloro che saranno stati presenti ad almeno il 90% delle ore totali di lezione.

La Commissione di Esami è composta dai relatori del Corso ed è presieduta da un Consigliere Federale,

La relazione tecnica di svolgimento del Corso redatta dal Direttore del Corso, nominato dal Comitato di Settore di cornpetenza, ed il verbale di esame con i nomi degli idonei, entrambi saranno sottoscritti per approvazione dal Consigliere Federale incaricato e dal Direttore del Corso, per consentire la ratifica al Consiglio Federale e l'iscrizione all'Albo.

Le spese dei Corsi sono a carico dei Comitati di Settore di competenza.

 

ART. 6

Tutti i Commissari di Esame iscritti all'Albo per poter esercitare la loro attività devono essere tesserati nei termini e con le modalità previste dallo Statuto, dal Regolamento Organico e dalle norme emanate dalla FIPSAS.

 

ART. 7 - FUNZIONI DEI COMMISSARI DI ESAME

Ogni sessione di esame a carattere Regionale o Nazionale organizata dalla FIPSAS deve prevedere una Commissione di Esame composta da uno o più Commissari iscritti all'Albo Nazionale e designati dal Comitato di Settore di competenza.

Il lavoro della Commissione, qualora composta da più Commissari, sarà coordinato da un Presidente scelto, dal Comitato di Settore competente, tra gli iscritti all'Albo medesimo.

La funzione di Commissario non potrà in nessun caso essere assunta da Istruttori appartenenti al Comitato Regionale nel cui ambito si svolge la sessione di esame.

 

ART. 8 - DIRITTI E DOVERI

Il Commissario di Esame, con l'iscrizione all'Albo si impegna a partecipare alle sessioni di esame ogni qualvolta ne venga designato.

Egli è tenuto a partecipare ai raduni di aggiornamento, conferenze e seminari nazionali ed internazionali su temi di attualità tecnico-scientifici promossi dal Comitato di Settore di appartenenza.

Per lo svolgimento delle loro funzioni, gli iscritti all'Albo, usufruendo del rimborso spese come stabilito dal Consiglio Federale.

 

ART. 9

Il Consiglio Federaíe, in casi eccezionali e in via trasitoria, accertate le capacità tecnico operative di singoli soggetti ed in possesso dei requisiti richiesti all'art. 3 (punti a-b-c), su proposta del Comitato di Settore di competenza può deliberare l'iscrizione d'ufficio all'Albo entro e non oltre il 30/6/1998.

 

ART. 10

Il depennamento dall'Albo può avvenire:

su richiesta degli interessati;

per accertata inoperosità,

in forza di provvedimento definitivo comminato dagli Organi di Giustizia Federali e in tutti gli altri casi previsti dalle Carte Federali.

 

per informazioni: info@archeosub.it e a.dimario@flashnet.it

inizio pagina - indice Fipsas

www.archeosub.it

HOME PAGE

News
Venezia e isole
Legislazione
Corsi & Convegni
Links
Architalia
Lavoro
Tecnica
Archeoforum
Federazioni
Triveneto - Adriatico
S.O.S.
F.A.V.V.
Archeopolis - servizi