www.archeosub.it

NEWS 00-10

Notizie ed avvenimenti inseriti a ottobre 2000

News
Venezia e isole
Legislazione
Corsi & Convegni
Links
Architalia
Lavoro
Tecnica
Archeoforum
Federazioni
Triveneto - Adriatico
S.O.S.
F.A.A.V.
Archeopolis - servizi

 

Per segnalazioni e commenti: venezia @ archeosub.it, per informazioni info@archeosub.it

 

 

TREVISO: finanziato dalla Fondazione Cassamarca lo studio geo-archeologico della Via Annia (27-10-2000)

La Fondazione Cassamarca si accollerà la campagna di ricerche storico-geo-archeologiche relative ad un'area situata a sud del territorio di Roncade sede di un tratto dell'antica Via Annia.

La ricerca va ad interessare un'area finora scoperta tra il fiume Sile ed il Vallio a ridosso della conterminazione lagunare.

L'area si presenta interessante sia per i ritrovamenti di superficie, sia per anomalie del sottosuolo viste in foto satellitari. Assieme agli archeologi lavoreranno geomorfologi e geofisici con lo scopo di ricostruire la configurazione dell'area di duemila anni fa: corsi d'acqua, terrapieni, dislivelli con l'impiego di attrezzature specifiche quali georadar e magnetometri.

indice generale delle News 2000

 

 

 

www.archeosub.it

VENEZIA - Lova di Campagna Lupia: distrutte da lavori agrari le mura perimetrali del santuario del II sec. a.C. (27-10-2000)

Per fare delle canalette di scolo per le acque del terreno agricolo sono passati sopra alle mura perimetrali del santuario che era stato scoperto e studiato alcuni anni fa. Ora il terreno sarà posto sotto sequestro. I danni sembrano gravi ed irreversibili.

 

 

indice generale delle News 2000

 

 

www.archeosub.it

TURCHIA: Hasankeyf: un altro sito in pericolo di essere sommerso (26-10-2000)

Dopo Zeugma, la città romana, un altro centro, questo medievale, Hasankeyf , sta per essere sommerso dalle acque della diga di Ilusu.

Hasankeyf è una delle più belle città medievali della Turchia, nel sud-est curdo. E' considerata la sola città in Turchia sopravvissuta relativamente intatta dal Medio Evo. Attualmente è abitata e quando l'acqua la sommergerà dovranno essere evacuati i suoi 20.000 abitanti.

 

indice generale delle News 2000

 

 

www.archeosub.it

VENEZIA - Jesolo: saranno valorizzati i resti delle antiche mura (26-10-2000)

 

In questa zona ci sono i resti del monastero di San Mauro e di tre basiliche sovrapposte, tra cui la più antica è di età paleocristiana.

Il piano regolatore generale prevede un'area archeologica, per cui sono iniziati i lavori per mettere in sicurezza i resti che vi affiorano in modo da creare un "percorso della memoria".

La finalità é duplice: culturale per studenti ed appassionati e turistica per un maggiore richiamo di villeggianti.

 

indice generale delle News 2000

 

 

www.archeosub.it

VENEZIA: Recuperata un'ancora romana al largo del Lido di Venezia (24-10-2000)

 

Un ulteriore recupero di un ceppo d'ancora in piombo di età romana è avvenuto in una zona prospiciente il litorale a sei miglia da Punta Sabbioni.

I ceppo lungo circa 120 cm è stato trasportato nella sede del Nucleo di archeologia subacquea alle Fondamente Nuove.

indice generale delle News 2000

 

 

 

www.archeosub.it

VENEZIA: Campo S. Agostin vicino a San Polo, scoperte le fondazioni di tre successive chiese (13-10-2000)

Durante dei lavori per installare delle vasche di depurazione, in calle della Chiesa che collega il campo con il campiello Sant'Agostin sono apparse le fondazioni che sono state attribuite alla chiesa del 1638 a una navata con cinque altari

Continuando a scavare sono stati trovati i basamenti di due pilastri attribuiti alla chiesa del 1160 la stessa che appare nella pianta del de' Barbari, a tre navate.

Sotto a questi, alla quota di -30 cm s.l.m. (il piano di calpestio della calle é a + 174 s.l.m.) sono state rinvenute quattro tombe prive di lastra e con le ossa scompaginate di almeno 20 individui, appartenenti alla chiesa fondata intorno al mille.

Il toponimo di calle della Chiesa assume ora un significato più definito.

 

indice generale delle News 2000

 

 

 

www.archeosub.it

BARI: ritrovate le antiche mura verso mare (3-10-2000)

Le mura correvano lungo il mare, con uno spessore di sette metri. Sono state trovate a cinque metri sotto terra. I lavori sono avvenuti durante i lavori di scavo della nuova rete fognaria.

Erano costruite con pietra calcarea e sono state attribuite ad una età intorno al Mille, età prenormanna, circa cento anni prima della costruzione del Castello Svevo.

Dovevano sia difendere la città che anticamente quasi affiorava dal mare dall'erosione marina, sia dagli attacchi dei pirati.

 

indice generale delle News 2000

 

 

News
Venezia e isole
Legislazione
Corsi & Convegni
Links
Architalia
Lavoro
Tecnica
Archeoforum
Federazioni
Triveneto - Adriatico
S.O.S.
F.A.A.V.
Archeopolis - servizi

 

Per segnalazioni e commenti: venezia @ archeosub.it, per informazioni info@archeosub.it

 

www.archeosub.it